La Buona Notizia

"La tua parola è una lampada sui miei passi"

Contatti Utili:

  • Chiusi

    Chiesa Evangelica Chiusi
    Via Montegrappa n. 83
    (angolo Via Guerrazzi)
    Chiusi Scalo

  • Castiglion del Lago

    Chiesa Evangelica Cast. del Lago
    Via Silvio Pellico n. 40
    Castiglion del Lago

  • DOWNLOAD

    Scarica gratuitamente il
    Volantino Evangelistico

La mia storia

  • testimonianze

    Dalle tradizioni a Cristo

    Era la primavera del 1956 quando una famiglia evangelica di Roma mi parlò di Gesù e dopo qualche settimana entrai per la prima volta in una chiesa evangelica della capitale.
    Lo feci per curiosità, ero molto diffidente verso una chiesa che non era quella tradizionale. Ma osservando ed ascoltando il culto evangelico, mi tornarono in mente le parole dette da un sacerdote cattolico qualche tempo prima, mentre spiegava come si svolgevano le riunioni dei cristiani dell' era apostolica. Quel sacerdote aveva descritto esattamente la riunione alla quale stavo assistendo in quel momento.

    Questa considerazione mi rasserenò e incuriosì, perciò decisi di rimanere sino alla fine. Mi fu donato il Nuovo Testamento, che lessi più volte, convincendomi sempre più che le dottrine evangeliche erano conformi all' insegnamento di Gesù e degli apostoli.
    Continuai a frequentare quella chiesa e mi ritenevo di essere un buon credente ma la mia era solo un' adesione mentale al cristianesimo, una condizione esteriore. Dopo diversi mesi, una sera, la predicazione della Parola del Signore mi convinse del mio reale stato: il mio cuore non era conforme alla volontà di Dio. Uscii dalla riunione pensando che per me non ci sarebbe stato mai alcun perdono. Fu così che, mentre tornavo a casa, giunto in una strada solitaria, mi inginocchiai sotto un albero e piansi a lungo, chiedendo a Dio di perdonare i miei peccati. Tornato a casa, nel mio travaglio interiore pregai per tutta la notte, finché il Signore mi rispose, facendomi sentire perdonato, purificata dal sacrificio di Cristo.
    La mattina seguente ero un' altra persona, tutto e tutti intorno a me sembravano diversi. Era come se vedessi per la prima volta la bellezza ed il colore delle piante e dei fiori, la luce ed il calore del sole, ero veramente cambiato dentro.
    Come avviene in ogni persona che sperimenta la reale salvezza in Cristo, sentii subito il desiderio di dirlo ai miei familiari e agli amici, così prima mia madre e poi altri della mia grande famiglia fecero la mia stessa esperienza.
    Avevo allora 28 anni e presentai in preghiera al Signore anche il mio progetto di farmi una famiglia, così sposai una ragazza anche lei credente evangelica. Dopo alcuni anni dedicati al servizio di pastore presso una chiesa evangelica, insieme a mia moglie accettammo di lavorare con bambini bisognosi presso un istituto per l'assistenza all' infanzia "Villaggio Betania" in provincia di Roma.
    Per la salvezza e per queste opportunità di servizio non posso che ringraziare il Signore, il quale, nonostante i limiti e gli immancabili difetti, ha sostenuto me e mia moglie in tutti questi anni, dandoci la gioia di raccogliere molti frutti per la Sua gloria.

    Giuseppe Marino


Chi Siamo